Flow Series: E se fosse un carrello abbandonato? (3/3)

Flow #3

Trasforma i tuoi clienti in consumatori multicanale

Sai che i brand del mondo consumer che hanno implementato soluzioni di marketing automation e si affidano quotidianamente a flussi automatizzati per la gestione delle loro attività di comunicazione, segnalano tassi di conversione dei carrelli abbandonati significativi e costantemente in aumento?

Abandoned CartNelle puntate passate (p.1; p.2), abbiamo visto come attirare i clienti del tuo negozio verso l’acquisto online, per iniziare un nuovo dialogo, portarli alla registrazione sulla tua app e completare una breve survey. E’ ora il momento di prenderci cura anche delle persone che non hanno finalizzato l’acquisto. Secondo Statista infatti, il 69,53% dei consumatori abbandona proprio il carrello.

E sempre più ricerche evidenziano che il fattore tempo è la chiave per recuperare gli indecisi. Studi da più parti ci dicono che, se email inviate entro 20 minuti dall’abbandono portano a tassi medi di conversione intorno al 5%, ricontattare invece il vostro quasi cliente con un giorno di ritardo, riduce questo dato a circa la metà.

E’ immediato intuire il ruolo giocato dall’automation: email automatizzate ti possono aiutare a essere tempestivo.

E se da un lato puoi contare sull’editor Email Designer per preparare comunicazioni personalizzate e attrattive, dall’altra con Flow crei journey automatizzati in modo facile e veloce, così come dirlo.

3. Dal carrello abbandonato a un nuovo cliente: recuperiamo Angela

Abandone cart conversionLa nuova stagione sta andando molto bene ma, come spesso accade, alcuni clienti interrompono l’acquisto abbandonando il carrello prima di completare l’ordine online. Disturbati da qualcosa di più urgente? Alla ricerca di maggiori informazioni prima di comprare? In ogni caso, occorre provare a convertirli in vendite, mentre sono ancora freschi della visita al tuo e-shop.

Oltre ad aumentare le vendite, possono essere anche altri i motivi che ti spingono a seguire i carrelli abbandonati e agire tempestivamente:

  • Dimostri un elevato livello di servizio clienti, ad esempio chiedendo loro cosa puoi fare per aiutarli.
  • Ti permette di rimanere in contatto con più clienti e rassicurarli che sei interessato a loro.
  • Ti può fornire informazioni sul perché i clienti non acquistano e suggerire iniziative da intraprendere per ridurre l’abbandono.

Flow può essere al tuo fianco anche in questa occasione. Quando clienti come Angela che hanno dedicato tempo alla navigazione nel tuo store online, decidono di aggiungere prodotti o servizi al loro carrello ma poi, in ultimo non concludono l’acquisto ma si allontanano chiudendo il browser o facendo scadere, ad esempio, la sessione, occorre che siano subito inseriti in un journey che li guiderà alla ripresa del carrello, magari all’aggiunta di nuovi oggetti e infine alla spesa. Con la serenità che se un cliente completa l’ordine nel frattempo, lo stesso sarà rimosso automaticamente.

La prima e più immediata reazione che puoi avere di fronte a un carrello abbandonato è l’invio di una email, non solo come remind ma dal contenuto personalizzabile a tuo piacere. Puoi inserire il link a un breve questionario se volessi scoprire il motivo dell’abbandono; se invece ritenessi che, il contatto sarebbe più spronato all’acquisto presentandogli anche prodotti o servizi correlati, non c’è motivo per non farlo in quella occasione; e ancora potresti sollecitare l’acquisto per esempio ricordando la scadenza del carrello oppure la quantità di materiale a disposizione a magazzino…

 

Opzione n.1: Angela completa l’acquisto?

Dopo aver ricevuto il tuo promemoria, Angela acquista, magari aggiungendo altri oggetti? Perfetto, l’obiettivo conversione è raggiunto e un cliente del tuo negozio è appena entrato nel mondo dell’online. A questo punto, il suo viaggio con te può proseguire proponendogli, se vuoi, le esperienze già viste nei precedenti articoli (p.1; p.2), partendo da una email di conferma ordine e ringraziamento.

Opzione n.2: Angela non riprende il carrello?

Nel caso in cui invece nulla accada dopo aver atteso una reazione di Angela a seguito del tuo remind, puoi sempre inviarle una nuova comunicazione magari ricordandole la data di scadenza del carrello. Un ultimo tentativo prima di salutare momentaneamente Angela per coinvolgerla nella tua prossima avventura.

 

E Flow in tutto questo? Come ti può aiutare con Angela?

Ecco qui, il journey di Angela guidato da te grazie alla piattaforma Marketing Cloud.

Flow#3

E adesso?

Potrebbe veramente finire di nuovo, tutto qui ma in realtà puoi fare vivere tantissime altre emozioni ai tuoi clienti inventandoti le migliore esperienze possibili, grazie a un supporto tecnologico di avanguardia. Sei solo all’inizio della relazione con i tuoi clienti multicanale, non perdere tempo, parti con loro subito per un nuovo journey e tienili sempre ENGAGED!

 

 

Coupon

SCOPRI DI PIÙ

Survey

SCOPRI DI PIÙ

Cart Recall

LIVE NOW

 

 

 

Continua a leggere

Flow Series: Tanti benefici dal canale APP (2/3)

Flow series #2

 

Trasforma i tuoi clienti in consumatori multicanale

Nel primo articolo della serie, abbiamo visto come guidare un cliente del tuo negozio verso esperienze multicanale grazie all’uso di Flow. Negli ultimi anni si sono riscontrati tassi di crescita importanti nell’uso del mobile che oggi registra tassi di penetrazione che arrivano al 90% (Deloitte 2019). Inoltre, una recente ricerca comScore evidenza che già il 46% dei consumatori è multipiattaforma e si connettono quotidianamente sia via desktop che smartphone o tablet.

Ma il dato più interessante ce lo fornisce sempre comScore con uno studio datato fine 2018, in cui emerge che il 90% di chi preferisce la mobilità, utilizza con costanza le app, e che le aspettative di revenue entro il 2020 derivanti proprio dall’uso delle app da parte dei consumatori, si aggirano intorno a $189 billioni.

Mobile appRipartiamo quindi in questo appuntamento dai clienti che hanno effettivamente iniziato una relazione con te anche online e proviamo a capire insieme come la funzionalità di marketing automation della piattaforma, ancora una volta ti può supportare per cogliere al massimo l’opportunità che il mercato ti sta offrendo.

Dobbiamo però fare attenzione: i numeri delle app scaricate nell’ultimo anno è enorme ma il rischio churn nei primi 90 giorni si aggira intorno al 70% (Statistica 2019). L’app si posiziona quindi come un valido canale di comunicazione ma sta a te veicolare messaggi e contenuti che siano sempre all’altezza delle aspettative: personalizzati, tempestivi e che dimostrino il valore dell’uso della tua applicazione.

Ma di nuovo, andiamo passo per passo..

La nuova collezione è andata particolarmente bene sul tuo e-shop anche grazie all’incentivo che hai offerto a chi avesse concluso la registrazione sul tuo sito. E’ tempo ora di conoscere l’esperienza complessiva del cliente attraverso un breve sondaggio e, contestualmente, procedere con le attività necessarie per perseguire il tuo obiettivo iniziale di avere clienti sempre più multicanale. Vuoi ora infatti incoraggiare più persone a provare anche la nuova app.

2. Dall’acquisto sul sito ecommerce alla scoperta dell’app: Angela diventa sempre più multicanale

Ma perchè sollecitare il download dell’app, a clienti già attivi in negozio e online? Sicuramente per gli studi menzionati ma, ad esempio, anche per:

  • Aprire un nuovo canale di relazione con i clienti che li raggiunga ovunque.
  • Offrire maggiori opportunità per variare l’esperienza dei clienti con il brand.
  • Raccogliere sempre più dati su abitudini e comportamento dei contatti.

Contando sempre su Flow.

Online purchaseAngela ha concluso l’acquisto online e, sia che abbia utilizzato lo sconto o non lo abbia fatto, è bene confermarle l’ordine via email e ringraziarla per la scelta fatta. I tuoi clienti hanno bisogno di sapere che dopo il loro click per il pagamento della merce o del servizio, l’ordine ti è arrivato senza alcun problema. Manda allora ad Angela un breve messaggio, lo aspetta, e partite insieme in un nuovo journey che la porterà a scaricare e a registrarsi sull’app.

Ricorda sempre che grazie all’HTML editor Email Designer puoi ottenere velocemente comunicazioni accattivanti. Puoi creare template che oltre ai ringraziamenti, diano spazio alla nuova app e la propongano come valido canale aggiuntivo di contatto per essere sempre aggiornata su novità, eventi, promozioni, offerte o, ancora, sconti speciali riservati proprio ad Angela. La personalizzazione è una parola che sta diventando sempre più chiave nella attività di marketing: del messaggio, dei tempi, delle modalità…della relazione con i tuoi clienti.

Opzione n.1: Angela riceve l’invito e scarica l’app.

Wow, primo obiettivo raggiunto: un nuovo cliente multicanale è a bordo! Ora puoi passare allo step successivo del tuo progetto: mandale una notifica push con il link al sondaggio post-acquisto, motivandole l’importanza della sua opinione per te. Coccola Angela, falle capire quanto tu sia interessato ai suoi suggerimenti.

Dalle qualche giorno perchè possa trovare tempo per compilare la survey. Nel caso in cui Angela ignori la tua richiesta, puoi fare un ultimo tentativo e inviargli una nuova notifica push come remind.

Se invece scopri che ha effettivamente compilato il questionario, non mancare di ringraziarla magari via e-mail per il feedback.

Creando coerenza fra i messaggi sui diversi canali, le dimostri infatti che l’attenzione verso di lei è massima. Non stai usando la multicanalità in modo scoordinato ma per creare una relazione duratura e di valore per entrambe. Magari ricompensala di nuovo con un coupon per il prossimo acquisto – questa volta in negozio? – o con punti payback. Vedi tu, il punto qui è Angela.

Opzione n.2: Angela non scarica l’app dopo la tua email.

Anche dopo qualche giorno? Prova ancora con una email e ricordale la disponibilità dell’app e i vantaggi che può ottenere rispondendo a un sondaggio post-acquisto. Magari sono solo giorni di grandi impegni per lei e non ha trovato qualche minuto per il tuo brand che invece riesce a ritagliare ora. Angela completa infatti la survey dopo la tua seconda comunicazione, e si registra sull’app. Bingo: un nuovo cliente multicanale è a bordo! Inizia subito a utilizzare il canale push e ringraziala della fiducia ricompensandolo ad esempio con coupon sconto o inviti a eventi speciali e riservati… qui c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Se invece Angela ci tiene a farti conoscere la sua opinione e compila il sondaggio ma non scarica l’app, devi comunque dimostrarle di apprezzare il suo contributo. Ringraziala via e-mail o via SMS includendo nel messaggio anche in questo caso un reward, anche simbolico, per dimostrare l’importanza che ha per te il suo feedback.

E se, nonostante tutto, ti trovassi nella peggiore delle situazioni, ossia non scarica l’app e non compila l’intervista, non perderti d’animo. Non avere fretta, rispetta i tempi di Angela e attendi ancora qualche tempo. Potrebbe decidere di scaricare l’app in un secondo momento e in tal caso hai tutte le carte in regola per inviare una notifica push e semmai ricordare nuovamente il sondaggio. Se invece decidesse di non registrarsi sull’app, termina il suo viaggio. Ci saranno occasioni future sia su altri canali di comunicazione che per ritentare il download della tua app.

 

E Flow in tutto questo? Come ti può aiutare con Angela?

Ecco qui, il journey di Angela guidato da te grazie alla piattaforma Marketing Cloud.

Flow#2

 

E adesso?

Potrebbe veramente finire di nuovo, tutto qui ma in realtà non ti sei occupato di un target molto importante tra i tuoi clienti. Nel primo appuntamento è nata una nuova relazione digitale con i tuoi consumatori retail ma non è detto che tutti , dopo essersi registrati sul tuo e-commerce, abbiano concluso l’acquisto. Potrebbero infatti aver navigato online, scelto effettivamente qualcosa ma non aver concluso l’acquisto. Non trascurare chi abbandona un carrello, hanno iniziato anche loro il percorso per diventare clienti multicanale, seguiamoli!
E nel prossimo appuntamento vedremo come con Flow e una semplice automazione, puoi tenerli sempre ENGAGED!

 

 

Coupon

SCOPRI DI PIÙ

Survey

LIVE NOW

Cart Recall

COMING SOON

 

 

 

Continua a leggere

Flow Series: Dal negozio reale all’acquisto digitale (1/3)

 

Trasforma i tuoi clienti in consumatori multicanale

La nuova stagione è iniziata e non potrebbe andare meglio! Il tuo staff sta raccogliendo numeri di telefono e indirizzi e-mail dei clienti che acquistano in negozio, mentre ogni acquirente online è incoraggiato a scaricare la nuova app. Perchè?

 

Business ManPerchè è giunto il momento di cambiare marcia e approfittare dell’enorme potenziale che strategie di comunicazione multicanale ti offrono. Uno studio realizzato dagli esperti Contactlab in collaborazione con Exane BNP Paribas, ha evidenziato l’importanza dei clienti digitali sui profitti totali delle aziende. I clienti raggiungibili digitalmente spendono infatti molto anche nei punti vendita fisici, producendo il 27% delle entrate in negozio e il 73% delle entrate dell’e-commerce.

Lo studio rileva l’importanza di armonizzare le attività sui vari canali di vendita e contatto, al fine di proporre un’offerta integrata e piani di marketing di successo.

Con questo articolo parte una serie di tre appuntamenti dedicati proprio a questi temi. Esploreremo questi aspetti e mostreremo quanto sia facile creare attività di comunicazione multicanale automatizzate, ma in ogni caso mirate e personalizzate, con il supporto di Flow. Con l’obiettivo di aumentare l’interesse dei clienti verso il brand, le occasioni di contatto e supportare di conseguenza, le vendite.

Pronti? Iniziamo…

1. Dal negozio reale all’acquisto digitale: seguiamo Angela

Sales AssociateDurante il suo ultimo acquisto in negozio, Angela ha fornito numero di telefono e indirizzo e-mail per comunicazioni commerciali e di marketing. In cambio, ora, può ricevere uno sconto aggiuntivo del 5% per acquisti online se si iscrive al tuo sito ecommerce. Attirando i tuoi clienti verso la sottoscrizione online puoi, ad esempio:

  • Creare profili integrati dei contatti offline, seguirli e provare a conoscerli meglio.
  • Migliorare la qualità della base clienti e monitorare il loro comportamento.
  • Trasformarli in clienti cross-canale in modo semplice e veloce e con enormi vantaggi, per entrambe!

Da dove partire? Flow è quello che fa al caso tuo: la funzionalità di marketing automation della Contactlab Marketing Cloud.
Ogni volta che un cliente come Angela conclude un acquisto in negozio, è inserito in una automazione e inizia il suo journey nel flusso che hai pensato e costruito proprio per lui.

Andiamo per passi…dicevamo…

Angela ha concluso l’acquisto in negozio ed è per questo motivo che, in modo automatico, è entrata nel journey. Ora non ti resta che aspettare che segua la richiesta del tuo addetto in negozio e proceda con l’iscrizione al sito. Decidi che mezza giornata è sufficiente, dopo di che occorre verificare se Angela si è effettivamente iscritta all’ecommerce.

 

Opzione n.1: Angela non si è iscritta?

Inviale un SMS per ricordarle l’opportunità di ricevere lo sconto. Grazie alla Marketing Cloud, non hai più limiti di lunghezza del messaggio con gli SMS concatenati.

Se continua a ignorare i tuoi reminder, interrompi le tue comunicazioni per il momento. Con molta probabilità preferisce rimanere un cliente solo ‘retail’ e non ha alcun interesse a conoscere le offerte che le riservi sul tuo e-shop. Potrai magari riprovare in seguito.

Se invece, grazie al tuo SMS, si iscrive al sito, accoglila con una email di benvenuto in cui le invii anche il codice sconto sul prossimo acquisto. Con il nuovo HTML editor Email Designer è diventato ancora più facile creare template e contenuti ritagliati proprio per lei.

 

Opzione n.2: Angela si è iscritta al tuo sito dopo l’acquisto in negozio?

Non attendere oltre, mandale l’email di benvenuto con il codice sconto promesso in negozio.

 

Ma il viaggio di Angela insieme al tuo brand non finisce qui.
Se ha in mano un tuo codice sconto, vediamo cosa decide di farne.

  1. Potrebbe accadere che tutto procede secondo i tuoi piani e Angela utilizza lo sconto per il suo primo acquisto online. E’ fatta, obiettivo raggiunto, puoi per il momento salutarla e chiudere il suo journey.
  2. Oppure scopri che Angela ha effettivamente comprato sul tuo sito ma per qualche strana ragione non ha utilizzato il codice. In questo caso, predisponi un’altra email e ricordale la scadenza del buono.
  3. Ma la peggiore delle ipotesi non è da escludere, Angela potrebbe non compiere alcuna delle due azioni che avevi previsto: non compra, né tantomeno utilizza lo sconto. Decidi allora di fare un ultimo tentativo e mandarle una nuova comunicazione email per ricordare l’acquisto con lo sconto del 5%. Poi chiudi questa prima esperienza con lei.

 

E Flow in tutto questo? Come ti può aiutare con Angela?

Ecco qui, il journey di Angela guidato da te grazie alla piattaforma Marketing Cloud.

Flow#1

 

E adesso?

Potrebbe veramente finire tutto qui ma in realtà una nuova relazione digitale è appena nata, non puoi ingnorarla. Forse non tutti i clienti del tuo negozio ma quelli che hanno effettuato il loro primo acquisto online, hanno iniziato il loro percorso per diventare clienti multicanale!

E nel prossimo appuntamento, vedremo come l’automazione appena costruita insieme, può continuare con Flow per tenere Angela e gli altri, sempre più ENGAGED!

 

Coupon

LIVE NOW

Survey

COMING SOON

Cart Recall

COMING SOON

 

 

 

Continua a leggere

Traccia i link delle tue spedizioni email e conosci di più i tuoi contatti! – Rilascio Plan UI v.1.21.3

Dal giorno 12 settembre 2019, sarà rilasciata una nuova versione di Plan.
Il rilascio è pianificato dalle 14:15 alle 15:15 CEST.

 

Cosa potrai fare grazie a questo rilascio?

FLOW: Tracking linkIn Plan, ogni volta che crei una spedizione email, hai la possibilità di scegliere se tracciare i link presenti nel tuo HTML. Che sia importato dagli email editor Pagebuilder o Email Designer, o caricando un HTML esterno alla piattaforma, la funzionalità appare a video disponibile.

Tutti i link presenti nell’HTML e tracciabili, sono di default evidenziati. Puoi decidere se mantenerli o se invece, non tracciarne alcuni. O addirittura tutti.

E proseguire poi nella creazione della spedizione.

Cosa significa?

Hai la possibilità di selezionare i link da tracciare per le tue analisi future. Arricchisci le tue statistiche post invio, di dati e informazioni su cosa è successo una volta che l’email è arrivata nell’inbox del tuo contatto. Puoi scoprire il suo comportamento di fronte a suggerimenti di navigazioni esterni a quel messaggio e puoi conoscerne meglio interessi e curiosità. Oltre che a valutare l’efficienza e l’efficacia delle indicazioni (ossia dei link) che hai riportato nel testo a supporto.

 

Changelog
Guida
Risorse
Supporto

 

 

 

Continua a leggere

Confronta due segmenti per avere un quadro completo e controlla quale ottiene risultati migliori!

Dal giorno 31 luglio 2019 è disponibile una nuova versione di Plan.

 

Cosa potrai fare grazie a questo rilascio?

Con pochi clic, puoi aprire una nuova dashboard per confrontare dati demografici e relativi agli eventi di due diversi segmenti, mettendoli fianco a fianco.

 

 

 

Accedi a Plan, quindi nella scheda Segmenti, individua e fai clic sul primo segmento che desideri confrontare.

Nel pannello Risultato della pagina Modifica segmento, fai clic sull’icona Analytics per aprire la dashboard.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Confronta con un altro segmento, seleziona il secondo segmento.
Dopo poco sono visualizzati i grafici demografiche per entrambi i segmenti.

Fai clic su Eventi se invece ti interessa visualizzare i dettagli di questa area per entrambi i segmenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosa significa?

Non solo puoi capire meglio chi sono i contatti inclusi nei tuoi segmenti e decidere quale rispecchia di più il tuo pubblico ideale, ma puoi anche vedere, ad esempio, quale target ha un ritorno migliore dopo l’esecuzione di una campagna. Questa funzione ti è molto utile prima di utilizzare un segmento, ma sicuramente dopo una spedizione. Puoi monitorare i risultati, controllare il segmento più performante e perfezionare i criteri di selezione del target.

 

 

 

Changelog
Guida
Risorse
Supporto

 

 

 

 

 

Continua a leggere

Email Designer Series: usa i template nelle tue email (4/4)

Email Designer Series

 

Siamo giunti all’ultimo appuntamento di questa serie dedicata al nuovo email editor. Abbiamo visto insieme:

Ora non ti resta che utilizzare gli HTML ottenuti nelle tue comunicazioni. E puoi farlo senza limiti! I template sono infatti disponibili nelle spedizioni in Send, nelle automazioni in Flow o nelle pianificazioni in Plan. Hai sempre la possibilità di richiamare gli HTML creati con Email Designer, modificarli e spedirli alle tue audience.

Non hai ancora accesso a Email Designer? Chiedilo subito e parti in questo viaggio con noi.

 

Email Designer Series - Accedi

SCOPRI DI PIÙ

Email Designer Serie - Scopri

SCOPRI DI PIÙ

Email Designer Series - Crea

SCOPRI DI PIÙ

Email Designer Seires - Usa

SCOPRI DI PIÙ

 

Continua a leggere

Usa i template di Email Designer nelle tue pianificazioni – Rilascio Plan v. 1.21.0

Dal giorno 31 luglio 2019, sarà rilasciata una nuova versione di Plan.
Il rilascio è pianificato dalle 14:15 alle 15:15 CEST.

 

Cosa potrai fare grazie a questo rilascio?

Potrai utilizzare gli HTML creati con Email Designer nelle tue pianificazioni in Plan.

Email Designer è l’email editor drag & drop che la piattaforma offre per ottenere email design-responsive in modo semplice, veloce e intuitivo e senza alcuna competenza di HTML. Grazie a questo rilascio, è possibile utilizzare template preparati con il nuovo editor all’interno delle tue pianificazioni in Plan, in pochi semplici passaggi.

 

ED in Plan #1

1. IN UNA NUOVA PIANIFICAZIONE, SELEZIONA CREA UNA EMAIL IN SEND

ED in Plan #2

2. INSERISCI TUTTE LE INFORMAZIONI BASE DELLA TUA SPEDIZIONE

ED in Plan #3

3. PER PERSONALIZZARE IL CORPO DEL MESSAGGIO, SELEZIONA EMAIL DESIGNER

ED IN Plan #5

4. SI APRE L’EDITOR E PUOI SCEGLIERE E MODIFICARE IL TEMPLATE CHE DESIDERI

ED in Plan #6

5. POPOLA IL BOX TESTO ALTERNATIVO CLICCANDO IMPORTA DA HTML

ED in Plan #7

6. PUOI VISUALIZZARE L’ANTEPRIMA IN 3 VERSIONI, PICCOLA, MEDIA, COMPLETA

ED in Plan #8

7. SCEGLI SE INVIARE EMAIL DI TEST AI DESTINATARI CHE DESIDERI

ED in Plan #9

8. LA SPEDIZIONE E’ PRONTA, DISPONIBILE PER ULTERIORI MODIFICHE O PER L’INVIO

 

 

Changelog
Guida
Risorse
Supporto

 

 

 

 

 

Continua a leggere

Email Designer Series: personalizza le tue email in pochi click (3/4)

Email Designer Series

 

Crea email personalizzate senza alcuna conoscenza di HTML. Puoi decidere se creare da solo il tuo template, modificarne uno tra quelli messi a disposizione gratuitamente nella libreria, o ancora affidarti alla creatività degli esperti Contactlab.

Qualsiasi sia il punto di partenza che sceglierai, il viaggio con Email Designer ti apparirà semplice e veloce e arriverai a ottenere email accattivanti per comunicazioni efficaci come mai prima d’ora. Dove cominciare? Vediamolo insieme.

Non hai ancora accesso a Email Designer? Chiedilo subito.

 

Email Designer Series - Accedi

SCOPRI DI PIÙ

Email Designer Serie - Scopri

SCOPRI DI PIÙ

Email Designer Series - Crea

SCOPRI DI PIÙ

Email Designer Seires - Usa

COMING SOON

 

Continua a leggere

Una nuova stella splende sempre di più in Contactlab: le novità della piattaforma in questi primi sei mesi del 2019

Il 2019 ha raccolto dal 2018 una grande eredità: la nuova Marketing Cloud firmata Contactlab. Oggi possiamo dire che i primi sei mesi di questo nuovo anno sono stati decisamente all’altezza del testimone ricevuto e sono state realizzate numerose novità di valore. Di seguito, abbiamo provato a riassumere alcuni successi che stanno portando la piattaforma a dei livelli mai visti. Se volete approfondire con noi questi e molto altro, contattateci subito!

 

Una nuova interfaccia utente per la Contactlab Marketing Cloud, nel segno della usabilità 

 

Un’area di lavoro unica che migliora ulteriormente l’integrazione tra le varie funzionalità e in cui diventa possibile spostarsi da un modulo all’altro rimanendo all’interno della stessa schermata. Un pattern grafico rinnovato, un menù laterale, un widget dedicato all’utente, l’ottimizzazione per l’uso su tablet e la navigazione tra i moduli che mantiene attiva l’azienda di lavoro corrente, permettono un uso ancora più semplice e immediato della piattaforma.

 

 

Creare email è diventato un gioco da ragazzi con Email Designer

 

Email Designer

 

La piattaforma si è arricchita di un nuovo editor per la creazione delle email ancora più semplice, intuitivo e veloce. Puoi partire da zero o iniziare da uno dei template a disposizione nella libreria di Email Designer. In modo del tutto gratuito, accedi a Send e inizi subito a disegnare template mobile-responsive, sfruttando tutta la facilità che il drag & drop offre.

 

Non è più sufficiente leggere i dati, occorre correlarli fra loro. Analytics è l’asso nella manica per visualizzare informazioni inaspettate

 

AnalyticsOgni giorno raccogliamo montagne di dati sui nostri clienti, sui loro comportamenti e sulle loro preferenze. Viaggiano attraverso tutti i canali su cui sono connessi. La vera sfida è non lasciarsi sfuggire alcuna occasione: non solo raccogliere e gestire i dati…ma soprattutto esplorarli e visualizzare il loro vero significato. Occorre non fermarsi a leggere quello che dicono a prima vista ma metterli in correlazione fra loro e scoprire nuove informazioni che raccontano quanto a colpo d’occhio, non si può vedere.

 


Una personalizzazione estrema della customer experience: utilizzare tutti i dati disponibili e disegnare automazioni multipath con
Flow

 

Marketing AutomationUna chiave di successo delle attività di customer engagement è riuscire a raggiungere i propri contatti con i messaggi che stanno aspettando, nell’istante preciso in cui vorrebbero riceverli e su canali a portata di mano. Sono le esperienze indimenticabili che fanno la differenza nella relazione con un brand. La Marketing Automation di Contactlab permette di personalizzare i journey di ogni singolo contatto. Puoi fare affidamento sui dati in tuo possesso per conoscere a fondo i destinatari. Oltre all’email, raggiungi ovunque l’audience desiderata grazie alle opportunità offerte da webhook e da SMS, anche concatenabili e utilizzabili nella quasi totalità della lingue moderne.

 

 

Contactlab è stata inclusa nella prima market guide di Gartner sulle Customer Data Platform

 

GartnerGartner ha rilasciato la prima Market Guide for Customer Data Platform for Marketing e Contactlab è stata nominata tra i Representative Vendors a livello globale, ovvero tra le tecnologie in grado di abilitare i brand a integrare in profili unici, i dati dei propri contatti provenienti da diversi canali. Dati non solo anagrafici ma anche comportamentali, integrati in un unico punto per poi essere resi nuovamente disponibili ai vari sistemi di origine distribuiti: arricchiti, aggiornati e immediatamente pronti all’uso.

 

 

Continua a leggere

Email Designer Series: insieme verso un nuovo modo di creare email (2/4)

Email Designer Series

 

Parti da zero o inizia da uno dei template che ti mettiamo a disposizione nella libreria di Email Designer, quello che conta è che tu possa utilizzare subito l’editor disponibile in piattaforma per la creazione delle tue email in modo ancora più semplice, intuitivo e veloce.

Se non lo hai già fatto, chiedi l’attivazione al nostro Servizio Clienti: in men che non si dica e in modo del tutto gratuito, potrai accedere anche tu all’editor e cominciare subito a creare template mobile-responsive per le tue email sfruttando tutta la facilità che il drag & drop ti mette a disposizione.

Noi ti accompagneremo nel tuo viaggio in Email Designer con alcuni interessanti suggerimenti sui benefici e i vantaggi di avvicinarti a questa nuova funzionalità, su come usarla al meglio e raggiungere i tuoi clienti con comunicazioni attraenti e dal successo garantito. Scopri di più sotto.

Email Designer Series - Accedi

SCOPRI DI PIÙ

Email Designer Serie - Scopri

SCOPRI DI PIÙ

Email Designer Series - Crea

COMING SOON

Email Designer Seires - Usa

COMING SOON

 

 

 

Continua a leggere