Aggiungere uno step Controllo

Per aggiungre uno step Controllo a un’ automazione, fare come segue:

  1. Cliccare su CONTROLLO nel pannelllo di selezione degli Step.
    Un pannello di controllo sarà aggiunto al diagramma di flusso dell’automazione con il nome Scegli il tipo.
    Sotto il pannello di controllo è visualizzato anche un pulsante.
    Leggere Creare un’automazione per maggiori dettagli sul pannello della selezione degli Step, e Aggiungere Rami allo step Controllo per maggiori informazioni sui rami.

Il pannello di controllo per Scegli il tipo e il bottone Ramo

  1. Cliccare sul pannello Scegli il tipo.
    Le opzioni iniziali della configurazione Controllo appariranno sulla barra laterale.
  2. Sotto Tipo, selezionare:
    1. Attendere Trigger
      Mettere in pausa l’automazione fino a quando l’evento Trigger selezionato avrà luogo. Se l’evento non si verifica entro un periodo di tempo definito, è preso il ramo default.
      oppure:
    2. Attendere e Controllare
      Mette in pausa l’automazione per un periodo di tempo definito e consente di utilizzare un evento o una proprietà del profilo del cliente da controllare. Dopo l’attesa, un contatto è spostato nel percorso in cui si adattano le condizioni o nel percorso predefinito se non c’è corrispondenza alcuna.

Non appena il tipo di controllo viene selezionato, ulteriori opzioni della configurazione appariranno e il nome del pannello di controllo verrà aggiornato di conseguenza nel dagramma di flusso.

Configurare uno step Attendere il Trigger

Esempio del tipo di Attendere il Trigger

Per configurare uno tipo di step Attendere il Trigger, fare come segue:

  1. Inserire una Descrizione, se richiesta.
  2. Sotto Evento, selezionare l’evento trigger appropriato dalla lista.
    Nota:
    La tendina include gli esempi presenti in Hub per il workspace selezionato. L’evento che sceglierai, influenzerà le opzioni disponibili nei vari rami. Vedi Aggiungere rami allo step controllo per maggiori dettagli.
    Il diagramma di flusso viene aggiornato di conseguenza.
  3. Sotto Se non verificato durante l’intervallo di tempo, selezionare il periodo appropriato.
  4. Una volta terminato di definire lo step Controllo, cliccare il bottone Rami sotto il pannello di controllo, per definire il ramo deafult e almeno un ramo positivo. Consulta Aggiungere Rami allo step Controllo per maggiori dettagli.

Configurare uno step Attendere e poi Controllare

Esempio di Attendere poi Controllare con selezionato come filtro un Evento

Per configurare uno tipo di step Attendere poi Controllare, fare come segue:

  1. Inserire una Descrizione, se richiesta.
  2. Definire il tempo di attesa.
  3. Sotto Filter type, selezionare se il controllo deve essere fatto su:
    1. Un Evento.
    2. Una proprietà del profilo del Customer.
  4. Se selezioni Event, scegliere l’evento trigger dalla lista.
    Nota:
    La lista include tutto gli eventi che sono configurati in Hub per il workspace di riferimento. L’evento che scegli influenza le opzioni che sono disponibili quando creai un percorso alternativo. Consulta Aggiungere rami allo step Controllo per maggiori dettagli.
  5. Quando hai finito lo step Controllo, clicca sul pulsante Percorso vicino al pannello di controllo, per definire il percorso di default e almeno un percorso positivo. Consulta Aggiungere rami allo step Controllo per maggiori dettagli.

Leggere anche:

 

Pagina precedente: Aggiungere uno step Azione | Pagina successiva: Aggiungi uno step Attesa