Concetti base sulle pianificazioni

Una pianificazione include tutte le informazioni che sono richieste per utilizzare i contatti identificati da un segmento come, per esempio, i target di riferimento per le newsletter e altre attività di marketing.

Componenti di pianificazione

Le pianificazioni includono almeno le seguenti informazioni:

  • Data di riferimento, orario e fuso orario per effettuare la pianificazione
  • Il segmento target da utilizzare (contatti)
  • Il “consumatore”
    ovvero la piattaforma, esterna a Contactplan, che riceve la lista dei contatti.

Le seguenti informazioni aggiuntive possono inoltre essere definite nella programmazione:

  • Se si tratta di un’azioen eseguita una sola volta o di una pianificazione ricorrente
  • La politica di non disturbo (DND)
    Per gestire il volume dei messaggi inviati ai contatti
  • Il numero dei contatti che dovrebbero essere inclusi nella lista
  • Che cosa fare nel caso in cui il numero dei contatti richiesto non sia disponibile sul relativo segmento

Target di riferimento

Il target di riferimento di una pianificazione è definito da:

  • I contatti selezionati dal segmento
  • Qualsiasi politica di non disturbo applicata
    Tutti i contatti che hanno già raggiunto il numero massimo di comunicazioni consentite dalla politica DND vengono rimossi.
  • Il numero di contatti selezionati nel campo Imposta numero di contatti della sezione Opzioni avanzate.
    Definisce se utilizzare Tutti i contatti nel segmento, un numero Esatto o un Range (intervallo) tra due limiti da specificare

Processo di pianificazione

L’elenco contatti risultante viene passato al “consumatore” selezionato per la pianificazione che deve essere eseguita. I seguenti consumatori sono disponibili come standard:

  • Crea un filtro on Contactsend
    Utilizzato per creare un filtro di test e un filtro effettivo in Contactsend.
  • Crea una spedizione email in Contactsend
    Utilizzato per creare una nuova campagna su Contactsend
  • Crea una spedizione SMS in Contactsend.
    Utilizzato per creare una nuova spedizione SMS in Contactsend.
  • Invia contatti a una automazione.
    Utilizzata per creare una lista di contatti da spedire all’automazione appropriata in Contactflow.
  • Esporta su SFTP
    Salva la lista dei contatti in uno spazio esterno, da cui è possibile recuperarlo manualmente, oppure automaticamente da un altro sistema.

 

L’architettura Contactplan è stata concepita in modo che un nuovo plug-in possa essere aggiunto senza impatto sul servizio.

 

Pagina precedente: Query di affinamento | Pagina seguente: Report e Dashboard