Spedizione SMS

Selezionando crea > spedizione sms è possibile effettuare la spedizione in pochi minuti.

IMPORTANTE: durante il processo di creazione NON aprire altre finestre con il browser e soprattutto se si dispone di un account “multi-azienda” non effettuare lo switch tra aziende.

Per prima cosa è necessario scegliere dall’elenco il gruppo che intendiamo utilizzare per l’invio. Si ricordi che con il termine “gruppo” intendiamo una sorta di contenitore che possiamo utilizzare per infinite spedizioni.

La schermata principale (fig. 1) consente di creare una nuova spedizione attraverso apposita procedura guidata.

clab_crea_spedizione_sms

Figura 1: la schermata principale della sezione Crea

Selezionare “Crea una nuova spedizione” e cliccare su “Avanti” per procedere.

Nuova spedizione

clab-crea_spedsms_03

Figura 2

Parametri di spedizione

Il passo successivo richiede di configurare i parametri di spedizione (fig. 2). Per prima cosa, scegliere se spedire a tutti gli utenti del database associato al gruppo o solo agli utenti di un certo filtro. Qui si sceglie di fatto il gruppo di utenti a cui invieremo l’sms, indipendentemente da chi si e’ scelto, nelle fasi successive sarà possibile effettuare dei test su gruppi di utenti differenti. E’ inoltre possibile riutilizzare contenuti già spediti, cliccando su “Recupera una spedizione precedente” e selezionando la spedizione di interesse.

Testo dinamico

E’ sempre possibile utilizzare il testo dinamico, l’equivalente della funzione Stampa unione di Microsoft Word.

Esso è un codice inserito nel messaggio che non fa altro che andare a recuperare il contenuto di un determinato campo all’interno del database.

Ad esempio il testo dinamico ${CONTATTO}$ recupera dal database il contenuto del campo “CONTATTO”. Poniamo che nel database sia presente l’utente “Mario Rossi”, nel cui campo “CONTATTO” è contenuta la frase “Buongiorno Mario,”. Inserendo ${CONTATTO}$, quando l’sms verrà inviato al posto della variabile verrà inserito il contenuto del campo. Ad esempio: Mario Rossi riceverà l’sms, visualizzerà in quel punto la frase “Buongiorno Mario,”. Questo consente di personalizzare una certa parte dell’sms – in questo caso il saluto iniziale – per ogni singolo utente.

La lunghezza del campo dinamico può influire sulla lunghezza massima del messaggino, che è di 160 caratteri. Ad esempio se inserisco il campo ${Nome}$ la lunghezza del mio messaggio varierà di qualche carattere a seconda che il mio destinatario di chiami Luca piuttosto che Ermenegildo. Il sistema allo step successivo mostra comunque la lunghezza massima dei campi dinamici inseriti, e dà quindi modo di vedere se viene sforato il limite massimo di 160 caratteri.

Contenuto del messaggio: inserimento del Titolo e del Testo del messaggio

clab-crea_spedsms_04

Figura 3: inserire il contenuto dell’SMS

Riepilogo e anteprima

In questa schermata vengono riepilogate tutte le impostazioni date alla nostra spedizione: contenuto, destinatari, formato, opzioni…

Per modificare qualunque impostazione o contenuto, tornare indietro fino al punto desiderato ed apportare le modifiche. Quando si è soddisfatti di tutte le impostazioni, cliccare su “Avanti”.

Spedizione di test e spedizione effettiva Viene visualizzata la schermata d’invio, da cui si possono inviare sia le spedizioni di test che la spedizione effettiva (fig. 4). È sempre consigliabile inviare una o più spedizioni di test prima di effettuare quella effettiva, in modo da controllare bene come viene visualizzato il messaggio e poter apportare eventuali correzioni o modifiche.

clab-crea_spedsms_05

Figura 4: invio della spedizione

Selezionare il filtro degli utenti abilitati a ricevere il test nel campo “Filtro di test”. Cliccando su “visualizza” viene mostrato l’elenco degli utenti di test. A questo punto basterà premere “invia spedizione di test” per procedere con l’invio. La spedizione di prova è partita. Verificarla per poter applicare eventuali modifiche.

Quando si ritiene il test soddisfacente, si può procede alla spedizione effettiva. Nel riquadro “Spedizione” selezionare “Metti in coda di spedizione” se si desidera spedire subito; oppure impostare una spedizione automatica ricorrente.

Opzioni particolari

**Estrai i numeri di telefono dal database solo al momento di spedire**: se questa casella viene disabilitata, il sistema memorizza il db così com’è al momento in cui si clicca sul pulsante “Fine”. Se l’opzione è attiva i numeri saranno estratti solo al momento in cui l’SMS effettivamente uscirà dal server.
**Rimuovi automaticamente i duplicati**: blocca in uscita i numeri di cellulare replicati, senza eliminarli fisicamente dal db (quindi una deduplica logica e non fisica). Viene tenuto automaticamente il primo numero inserito nel db e bloccati quelli successivi.

Cliccando su “Fine” viene visualizzato un messaggio di conferma e si potrà assegnare alla spedizione una Categoria commerciale principale e più secondarie, passare poi alla sezione comunica dove si dovrà confermare definitivamente l’invio della spedizione effettiva (cfr. “Comunica–>Spedizioni Email”). Attenzione: una volta cliccato su “Fine”, la spedizione sarà messa in coda di spedizione e non sarà più possibile modificarla; se fossero necessarie nuove modifiche, si dovrà cancellarla dalla coda di spedizione ed effettuare una nuova spedizione.

clab-crea_spedsms_settore

Figura 5: assegnazione categorie/settori dell’invio

Invio del messaggio: sezione Comunica Nella sezione “Comunica > gestione spedizioni sms”, decidere se modificare il contenuto del messaggio, procedere con un invio immediato, schedulare l’invio oppure eliminarlo. Effettuato l’invio ,per vedere informazioni e statistiche sulla spedizione, andare nella sezione controlla.

clab-comunica-spedizionesms

Figura 6

 

 

Spedizione Fax

Il canale Fax è stato dismesso e non è più utilizzabile.