Creare un’automazione

Un’automazione consiste in una combinazione di step, rappresentati da pannelli individuali nel diagramma di flusso:

  • Step Fonte.
    È sempre il primo step in un’automazione.
    Le possibili opzioni relative alla Fonte sono:

    • Fonte real-time
    • Fonte esterna
  • Step Azione.
    Definisce, per esempio, una spedizione di email.
  • Step Controllo.
    Controlla se, per esempio, una email è stata aperta, prima di procedere allo step successivo, o attende un periodo di tempo definito, prima di controllare.
  • Step Attesa.
    Definisce il giusto ritardo prima di procedere con lo step successivo.
  • Step Fine.
    Usato per completare un’automazione o Controllare un percorso.

Mentre crei la tua automazione puoi sempre::

  • Aggiungere azioni ulteriori o step a quelli che esistono già cliccando l’icona + nella posizione appropriata.
  • Cancellare un’azione o step cliccando l’icona X, posizionata in alto a destra del pannello dello step interessato.
  • Modificare uno step esistente, cliccando il pannello dello step interessato.

Una volta terminato di definire un’automazione, segui gli step  the steps specificati al link Completare l’automazione.

Gli step di automazione iniziali

Per creare un’automazione, eseguire i seguenti step iniziali:

  1. Assicurarsi che il tasto Automazioni sia stato selezionato dalla barra di Controllo e che appaia la sezione le Mie automazioni.
  2. Cliccare Creare una nuova automazione, posizionata a sinistra, sopra i pulsanti.
    La pagina Nuova automazione verrà visualizzata.

La pagina nuova Automazione

  1. Sotto Inserire il nome dell’automazione, inserire un nome a scelta.
    Assicurarsi che il nome scelto sia unico, descrittivo dell’automazione e che possa essere facilmente riconosciuto anche da altri utenti in futuro.
  2. Al momento, è disponibile soltanto Cliente per la selezione nel campo Categoria.
  3. Inserire una Descrizione, se richiesta.
  4. Sotto la voce Quando cominciare, selezionare una di queste azioni:
    1. Adesso
      Se non è stata salvata come Bozza, l’automazione viene attivata immediatamente dopo il salvataggio.

oppure:

    1. Nell’intervallo di date
      Due campi mostrano due è possibile usare un calendario per selezionare l’inizio e la fine delle date e un campo ulteriore dove è possibile definire il corretto setting UTC.
      L’automazione sarà attiva fra quelle date definite. Se non viene salvata come Bozza, viene conservata come Pronta fino alla data di inizio.
      Nota:
      Se stabilisci un intervallo di date, e poi definisci un’automazione che lo supera apparirà il messaggio errore nel momento in cui cercherai di salvarla. Per esempio, se definisci un intervallo di due giorni, poi crei un’automazione che comprende 5 giorni, sarai avvisato che l’automazione è troppo lunga per l’intervallo di tempo.

oppure:

    1. Dalla data
      Un campo mostra dove poter usare il calendario per selezionare la data di inizio, e un altro campo mostra dove è possibile definire il setting UTC appropriato.
      L’automazione sarà attiva da una data definita fino a quando non verrà interrotta manualmente. Se non è stata salvata come Bozza, verrà salavata come Pronta fino alla data di inizio.
  1. Una volta terminato, cliccare su Creare un’ automazione.
    Apparirà la pagina di configurazione dell’automazione.

La pagina di configurazione dell’Automazione

La pagina di configurazione dell’Automazione

La pagina di configurazione dell’ Automazione è suddivisa in due pannelli:

  • La Barra laterale di sinistra.
    Quando uno step Azione, Controllo o Attesa viene aggiunto a un’automazione, le opzioni della configurazione di pertinenza appariranno.
    In alternativa, verranno mostrate le descrizioni di ogni tipo di step.
  • Il pannello di configurazione dell’Automazione.
    L’area dove è possibile creare un’automazione aggiungendo step

A destra del pannello di configurazione dell’Automazione ci sono tre controlli, che permettono di ingrandire e diminuire la schermata come richiesto. Cliccare l’icona 100%, per ritornare alla visualizzazione di default.

Aggiungere gli step Azione, Controllo, Attesa o Fine

Il livello successivo nella creazione di un’automazione consente di aggiungere azioni o altri step al diagramma di flusso. A prescindere del tipo di step si desidera aggiungere, tutti quanti inizieranno alla stessa maniera:

  1. Sotto lo step Fonte, cliccare l’icona  +   nella posizione in cui si desidera aggiungere lo step.
    Apparirà il pannello di selezione degli Step.

Il pannello di selezione degli Step

  1. Cliccare sullo step appropriato.
    Il pannello di selezione degli Step mostrerà solo gli step che possono seguire il precedente e possibilemente il seguente step. Consultare uno dei seguenti link per continuare con l’aggiunta degli step richiesti:

Completare un’automazione

Quando si finisce di definire l’automazione, seguire gli step descritti in Completare l’automazione.

Nota:
Un’ automaziione non può essere salvata se le date di inizio e di fine non sono compatibili o non sono state inserite quando richiesto.

Leggere anche:

 

Pagina precedente: Selezionare portfolio, workspace
e nodo
| Pagina successiva: Creare una Fonte real-time