Come apparirà la tua email su smartphone? – Rilascio Email Designer

Dal giorno 16 marzo 2021 è disponibile una nuova versione di Email Designer, l’email editor drag & drop della piattaforma.

Uno degli aspetti che contraddistinguono Email Designer è la semplicità d’uso. Chiunque può creare facilmente email che siano perfettamente visualizzabili su ogni dispositivo. Questo rilascio rafforza ulteriormente questa caratteristica dell’editor.

Cosa puoi fare grazie a questo rilascio?

Puoi visualizzare l’anteprima delle tue email rimanendo nella sessione di lavoro corrente. Sono state inserite infatti due nuove icone che trovi in alto a sinistra che durante la fase di editing, ti permettono di spostarti dalla versione mobile a quella desktop senza uscire dall’area di lavoro o passare di volta in volta alla modalità preview. Inoltre continui comunque a lavorare sulla versione selezionata anche cambiando la modalità.

In questo modo verifichi in tempo reale il risultato di ogni tuo intervento e questo comporta grandi benefici:

  • Le operazioni di creazione dei template si agevolano.
  • Il processo si snellisce.
  • I tempi si riducono.
  • Le possibilità di errori diminuiscono.

Nonostante tu possa cambiare la visualizzazione, continui a lavorare su un unico modello e non si tratta di due versioni distinte del template. A meno che tu decida di nascondere uno o più contenuti in una delle due modalità desktop o mobile, tutte le modifiche fatte in una vista si rifletteranno anche nell’altra.

Cosa significa?

 

 

Puoi passare dalla visualizzazione desktop a quella mobile in un clic, continuare a progettare i tuoi contenuti e capire davvero come appare la tua email sui vari dispositivi senza dover uscire dalla videata per accedere all’anteprima.

Il vero valore di questo intervento lo comprendi a fondo quando attivi sul template le funzioni di ottimizzazione della versione mobile delle email:

  • Nascondi il contenuto di un blocco (disponibile anche per desktop) per diversificare i contenuti proposti su un dispositivo specifico.
  • Non impilare su mobile le colonne di una particolare riga che ha quindi lo stesso aspetto della versione pensata per il desktop.
  • Invertire l’impilamento delle colonne di una riga sui dispositivi mobili che appaiono quindi in ordine inverso, cioè dalla più a destra alla più a sinistra.

A proposito di Nascondi il contenuto di un blocco. Nel caso l’impostazione sia attiva, accanto alle icone delle versioni mobile e desktop, ne appare una nuova che indica l’uso della funzionalità per il blocco su cui si sta lavorando. Pensiamo ad esempio al caso in cui tu abbia scelto di nascondere alcune immagini per il mobile per evitare che lo scroll della tua email diventi troppo lungo. Puoi comunque vedere i blocchi immagine nella visualizzazione mobile ma li identifichi al volo perchè il blocco risulta sfuocato ed evidenziandoli compare l’icona.

Tutto sempre senza scrivere una linea di codice. Scegli Email Designer, ottimizza la gestione delle attività e massimizza i risultati.

 

 

changelog Guida Risorse Supporto

 

 

 

Continua a leggere

Rilascio Email Designer: differenzia i contenuti delle tue email in base al target

Dal giorno 4 marzo 2021 è disponibile una nuova versione di Email Designer, l’email editor drag & drop della piattaforma.

Cosa puoi fare grazie a questo rilascio?

Con questo rilascio puoi snellire e semplificare le operazioni di creazione delle tue email e aumentare il livello di personalizzazione dei contenuti quando utilizzi Email Designer.

Adesso è possibile subordinare la visualizzazione di ogni singola row del template, ai valori assunti dai campi dello User Db di riferimento, per ogni singolo destinatario.

Puoi quindi decidere tu quali campi rendere visibili e a quali contatti, in base alle specifiche condizioni che imposti in fase di costruzione delle email. Puoi così differenziare ciò che i tuoi target vedranno nelle comunicazioni loro dedicate.

Tramite l’associazione alle row di specifici filtri che esprimono le condizioni sui valori assunti da selezionati campi dello User Db associato al template, la row è visualizzata o meno nella email inviata. E puoi anche ottenere l’anteprima di visualizzazione!

L’associazione di uno User Db a un template può essere effettuata esplicitamente all’interno del pannello di gestione dei template di Email Designer

 

Email Designer

oppure implicitamente, contestualmente alla creazione di una spedizione, tramite la consueta associazione della spedizione a uno specifico gruppo email.

Da tenere a mente è che duplicando un template che risulta già associato a uno User Db, il legame resta anche nel duplicato. Se decidi invece di condividerlo con le tue eventuali sotto-aziende, il template a loro disposizione perde l’associazione.

Come si configurano le condizioni?

Abbiamo detto.. una specifica row del template e i suoi elementi sono visibili in funzione della presenza di un filtro sulla row e il contestuale verificarsi delle condizioni ad esso associate.

Vediamo un esempio. Immaginiamo di essere un brand di abbigliamento e di voler riservare uno sconto speciale solo ai nostri clienti italiani, utilizzando l’immagine di un abito femminile per tutte le donne e di uno maschile per gli uomini, mantenendo invariati tutti gli altri componenti della nostra email.

Con l’introduzione di questa funzionalità, possiamo creare una row inserendo l’immagine per la donna e il filtro affinchè quella stessa row sia visibile solo alle donne. Possiamo poi ad esempio duplicare la row, modificare il filtro associato per renderla visibile solo agli uomini, e cambiare l’immagine. Guarda il video.

 

 

É un esempio e anche molto semplice ma dimostra immediatamente quanto sia veloce e intutiva la nuova funzionalità e come permetta di snellire le operazioni e personalizzare il risultato. A fronte di un solo template possiamo ottenere email differenziate nei contenuti in funzione dei target che vogliamo raggiungere.

Cosa significa?

Avendo a disposizione informazioni importanti negli User Db, grazie alla sua associazione col template, è possibile utilizzare filtri e personalizzare i messaggi ottenendo molteplici benefici. Se da un lato migliori notevolmente l’esperienza dei tuoi clienti con contenuti ritagliati su di loro e che li fanno sentire davvero al centro delle tue attenzioni, dall’altra ottimizzi le operazioni, automatizzando dei processi che diversamente avresti dovuto gestire magari manualmente dovendo magari creare più di una campagna.

Scegli Email Designer, ottimizza la gestione delle attività e massimizza i risultati.

 

 

changelog Guida Risorse Supporto

 

 

 

Continua a leggere

Vuoi sapere come saranno visualizzate le tue email proprio mentre le crei?

Su dispositivi desktop e mobile e per diversi client di posta e web?

Nei prossimi giorni i più recenti web client si aggiungeranno alla lunga lista già esistente di sistemi su cui hai la possibilità di visualizzare in anteprima e in tempo reale, come appare l’email che stai disegnando. Esattamente così come la vedranno i tuoi clienti!

Lo puoi fare direttamente in Send con un semplice click, utilizzando la funzionalità di Anteprima Istantanea, senza necessità di uscire dall’applicazione per aprire e utilizzare uno strumento esterno, Trovi la funzionalità all’interno del wizard di creazione delle tue spedizioni, accessibile tramite un bottone grigio.  

 

 

 

Se la visualizzazione non avviene correttamente e ci sono modifiche da apportare, lo puoi fare subito in Send richiedendo poi la generazione di una nuova anteprima per verificare il risultato ottenuto. Le miniature della email, aperta su differenti client, sono prodotte nel giro di pochi secondi. Puoi anche perfezionare la richiesta filtrando per client oppure scegliendo uno specifico dispositivo o un particolare sistema operativo, nel menù a tendina.

Cliccando sulla miniatura desiderata, l’anteprima del messaggio è ingrandita fino alle dimensioni reali. Puoi ottenere anche la visualizzazione orizzontale riprodotta quando il dispositivo mobile viene ruotato!

Le novità introdotte consentono di ottenere la preview per i web client di Outlook, Office 365, Gmail, AOL, Google Gapps e Comcast, sia su Edge, Firefox che Chrome.

E non è tutto: per il web client Outlook è stata introdotta anche la preview in modalità Dark Mode, via via sempre più utilizzata dai tuoi clienti.

Se ancora non utilizzi questa funzionalità, è già possibile provarla direttamente in Send senza richiederne l’attivazione. Ogni azienda infatti ha a disposizione dieci anteprime gratuite. Una volta esaurite, potrai decidere se abbonarti al servizio per continuare a usufruirne. Per informazioni sulle modalità di adesione al servizio, contatta il tuo commerciale Contactlab di riferimento o il Servizio Clienti.    

 

changelog Guida Risorse Supporto

 

Continua a leggere

Unisciti a noi e fai un giro nella nuova interfaccia!

Parola d’ordine: usabilità!

Ecco una piccola anteprima di quello che la piattaforma offrirà grazie alla nuova interfaccia:

  • una shell comune per uno spazio di lavoro unico
  • un design fresco e moderno all’insegna di facilità d’uso e intuitività
  • una maggiore integrazione tra le varie funzionalità
  • una migliore navigazione tra i moduli della piattaforma

Guarda il video e scopri subito alcune dei tanti benefici che gli utenti della piattaforma avranno presto a disposizione nella navigazione della Contactlab Marketing Cloud.

 

 

Continua a leggere

GUARDA la piattaforma Contactlab Marketing Cloud

Engagement Intelligence with a Human Touch

Video in INGLESE

Contactlab Marketing Cloud è la piattaforma cloud che aiuta a migliorare la qualità delle interazioni con i tuoi clienti, aumentandone il valore e influenzandone gli acquisti. Ti supporta in ogni istante del ciclo di vita dei tuoi contatti e ti aiuta a trasformarli in clienti, riducendo l’abbandono.

Guarda il video demo e scopri in pochi minuti quanto possiamo fare insieme…e non è tutto qui!
Chiama subito il nostro Servizio Clienti.

 

 

Continua a leggere

Crea automazioni che aggiungono direttamente importanti informazioni alle proprietà dei tuoi contatti

Una nuova versione di Flow è disponibile dal 29 aprile 2019.

Cosa puoi fare grazie a questo rilascio?

Il nuovo step Tag ti permette di aggiungere informazioni a una proprietà del cliente o di sostituire il valore attuale con uno nuovo.

Come?

  1. Clicca AZIONE nel pannello e poi seleziona Tag come Tipo dal menù a tendina disponibile.

  1. Inserisci una Descrizione, se necessaria, e poi sotto i Tags sui campi:
    1. Clicca Aggiungi una regola e seleziona la proprietà customer appropriata dalla lista proposta.
      Nota:
      Le opzioni disponibili a seguire variano a seconda della proprietà selezionata.
    2. Seleziona l’azione necessaria, come ad esempio:
      1. Concatena con il valore.
        Combina il valore che definisci con le informazioni esistenti.
        o:
      2. Sostituisci con il valore.
        Sostituisce le informazioni esistenti con il valore che definisci.
        o:
      3. Aggiungi il valore.
        Aggiunge il valore che definisci alla fine delle informazioni esistenti.
    3. Sotto Inserisci del testo…, inserire il valore appropriato.
    4. Aggiungi tutte le regole successive come richiede l’automazione che stai creando.

Guarda questo breve video per maggiori dettagli.

 

 

Cosa significa?

Questa nuova funzionalità è particolarmente utile quando si desidera aggiungere facilmente informazioni al profilo dei contatti, aumentare un contatore o sostituire i dati esistenti.

 

Per qualsiasi domanda, il Servizio Clienti è a completa disposizione oppure consulta la guida.

Continua a leggere

Seleziona velocemente eventi e condizioni nei tuoi flow

Dal 12 aprile 2019 è disponibile una nuova versione di Flow, che include nuove funzionalità che migliorano ulteriormente le prestazioni del modulo.

Cosa puoi fare grazie a questo rilascio?

È possibile selezionare rapidamente l’evento o la condizione desiderata, durante la creazione dei vari passaggi di un’automazione.

Quando configuri una sorgente in tempo reale o selezioni un evento o una condizione ovunque in Flow, puoi scegliere la voce da un menù a tendina. Da adesso, la ricerca diventa ancora più semplice e veloce: puoi infatti fare affidamento sulla funzionalità di selezione automatica.

Come?

  1. Naviga la pagina Flow che desideri.
    Ad esempio, sorgente Real-time.
  2. Sotto Evento, Condizioni sull’evento o Condizioni demografiche, inizia a digitare il nome della selezione desiderata.
    Non è necessario che sia l’inizio della parola, puoi digitare qualsiasi lettera inclusa purchè nella sequenza corretta.
    Quando digiti, il contenuto del menù a tendina cambia in modo da corrispondere sempre più a quello che stai inserendo, come puoi vedere in questo breve video.
    Nota:
    L’evento, le condizioni e gli altri campi similari non sono case sensitive.

 

  1. Selezione il valore desiderato dalla lista.

 


Cosa significa?

Questa nuova funzionalità è particolarmente utile quando esiste una lista di eventi e condizioni molto lunga.

 

Per qualsiasi domanda, il Servizio Clienti è a completa disposizione oppure consulta la guida.

Continua a leggere

Quale pianificazione ha contribuito a influenzare maggiormente le vendite? Confrontale e scopri la più efficace

I tuoi contatti sono più attratti da fine settimana all’avventura o da inseguire il sogno del viaggio intorno al mondo?
Quale delle due newsletter ha influenzato maggiormente le tue vendite?

Decidi di dedicare due tue newsletter mensili a tipi di viaggio differenti. Il primo mese alla promozione di pacchetti all inclusive per week end all’insegna dell’avventura; il secondo mese per proporre il viaggio dei sogni, quello atteso tutta la vita. Ma quale delle due è riuscita a catturare l’attenzione e impattare maggiormemte la vendita di viaggi?

Con la nuova dashboard di Plan, oggi puoi sapere quale spedizione ha ottenuto più successo e scoprire se il prodotto più acquistato a seguito dell’invio è quello proposto nella newsletter o al contrario, le sorprese che ti riservano i primi 5 prodotti più venduti successivamente alla spedizione.

Confronta con Plan in pochi clic i risultati delle spedizioni visualizzandoli fianco a fianco e determina l’influenza delle tue pianificazioni sulle vendite di prodotti puntuali.

 

Ecco come.

  1. Accedi alla piattaforma e seleziona Contactplan.
  2. Clicca Dashboard nella barra di controllo e poi Influenced purchases nella pagina Le mie dashboard.
  3. Seleziona il Piano e l’Intervallo temporale.
    In pochi secondi puoi visualizzare il numero totale dei contacted users, il numero degli influenced customers, e il valore totale delle influenced revenue. I grafici successivi mostrano la distribuzione delle entrate nel periodo di tempo scelto e i primi 5 prodotti che sono stati acquistati.
    Nota:
    Se al piano scelto sono collegate più spedizioni, è possibile selezionare quella da visualizzare nel campo Seleziona spedizione. Se non sono disponibili dati per l’intervallo di tempo pertinente, sarà visualizzato un avviso.

 

Influenced PurchasesEsempio di pannello Influenced purchases

 

  1. Scegli ora il secondo piano e indica l’intervallo temporale opportuno.
    Il risultato di entrambe le campagne appare uno accanto all’altro, facilitandone la lettura.

 

Influenced purchasesEsempio di dashboard Influenced purchases con due piani confrontati

  1. Una volta che hai identificato il piano più efficace puoi anche, ad esempio, confrontarlo con un terzo piano: clicca ‘X’ vicino al nome e chiudi quello di minor interesse, selezionane uno nuovo e specifica l’intervallo di tempo desiderato.
    Nota:
    Puoi confrontare al massimo due piani alla volta.

Confrontare due o più piani è semplice. Guarda il video che ti mostra passo a passo come fare.

Per maggiori informazioni, consulta la guida di Plan o contatta il Servizio Clienti.

 

Continua a leggere

Differenzia il journey dei tuoi contatti se completano alcuni dati demografici del loro profilo

Supponiamo che tu abbia la necessità di qualificare meglio i dati collezionati nei profili dei tuoi contatti e l’esigenza di raccogliere la data di nascita e la città di residenza per attivare campagne ad hoc, basate sulla conoscenza di questi dati.

Guarda il video e scopri come le funzionalità contenute nell’ultimo rilascio di Flow possono aiutarti a creare flussi differenti che guidano i contatti verso l’obiettivo: qualificare meglio le informazioni del loro profilo.
Il video mostra passo passo la configurazione dell’automazione.

 

 

Continua a leggere

Le tue spedizioni influenzano gli acquisti dei tuoi clienti? – rilascio Plan v.1.17.7

Dal giorno 28 febbraio 2019 sarà disponibile la nuova versione di Contactplan con funzionalità aggiuntive che arricchiscono ulteriormente il valore del modulo.
Il rilascio è pianificato dalle 14:15 alle 15:15 CET.

 

Cosa potrai fare grazie a questo rilascio?

Puoi accedere alla nuova dashboard Influenced purchases, che ti aiuta a comprendere se le tue spedizioni influenzano gli acquisti dei tuoi clienti e confrontare i risultati di due differenti spedizioni.

 

Dashboard Plan

 

Hai la possibilità di visualizzare, per singola spedizione e nel confronto fra due diverse spedizioni:

  • il numero dei clienti contattati con la spedizione
  • il numero dei clienti che hanno aperto l’email nell’intervallo selezionato e hanno concluso un acquisto
  • il valore complessivo degli acquisiti influenzati dalla spedizione
  • un grafico che mostra la distribuzione degli acquisti nel tempo nell’intervallo selezionato
  • i top 5 prodotti acquistati nell’intervallo temporale selezionato.

 

La nuova dashboard messa a disposizione da Plan ti permette di conoscere i ritorni sulle tue spedizioni.
Per maggiori dettagli consulta il Changelog o contatta il nostro servizio clienti.

 

 

Changelog
Guida
Risorse
Supporto

 

 

 

Continua a leggere