Unisciti a noi e fai un giro nella nuova interfaccia!

Parola d’ordine: usabilità!

Ecco una piccola anteprima di quello che la piattaforma offrirà grazie alla nuova interfaccia:

  • una shell comune per uno spazio di lavoro unico
  • un design fresco e moderno all’insegna di facilità d’uso e intuitività
  • una maggiore integrazione tra le varie funzionalità
  • una migliore navigazione tra i moduli della piattaforma

Guarda il video e scopri subito alcune dei tanti benefici che gli utenti della piattaforma avranno presto a disposizione nella navigazione della Contactlab Marketing Cloud.

 

 

Continua a leggere

GUARDA la piattaforma Contactlab Marketing Cloud

Engagement Intelligence with a Human Touch

Video in INGLESE

Contactlab Marketing Cloud è la piattaforma cloud che aiuta a migliorare la qualità delle interazioni con i tuoi clienti, aumentandone il valore e influenzandone gli acquisti. Ti supporta in ogni istante del ciclo di vita dei tuoi contatti e ti aiuta a trasformarli in clienti, riducendo l’abbandono.

Guarda il video demo e scopri in pochi minuti quanto possiamo fare insieme…e non è tutto qui!
Chiama subito il nostro Servizio Clienti.

 

 

Continua a leggere

Crea automazioni che aggiungono direttamente importanti informazioni alle proprietà dei tuoi contatti

Una nuova versione di Flow è disponibile dal 29 aprile 2019.

Cosa puoi fare grazie a questo rilascio?

Il nuovo step Tag ti permette di aggiungere informazioni a una proprietà del cliente o di sostituire il valore attuale con uno nuovo.

Come?

  1. Clicca AZIONE nel pannello e poi seleziona Tag come Tipo dal menù a tendina disponibile.

  1. Inserisci una Descrizione, se necessaria, e poi sotto i Tags sui campi:
    1. Clicca Aggiungi una regola e seleziona la proprietà customer appropriata dalla lista proposta.
      Nota:
      Le opzioni disponibili a seguire variano a seconda della proprietà selezionata.
    2. Seleziona l’azione necessaria, come ad esempio:
      1. Concatena con il valore.
        Combina il valore che definisci con le informazioni esistenti.
        o:
      2. Sostituisci con il valore.
        Sostituisce le informazioni esistenti con il valore che definisci.
        o:
      3. Aggiungi il valore.
        Aggiunge il valore che definisci alla fine delle informazioni esistenti.
    3. Sotto Inserisci del testo…, inserire il valore appropriato.
    4. Aggiungi tutte le regole successive come richiede l’automazione che stai creando.

Guarda questo breve video per maggiori dettagli.

 

 

Cosa significa?

Questa nuova funzionalità è particolarmente utile quando si desidera aggiungere facilmente informazioni al profilo dei contatti, aumentare un contatore o sostituire i dati esistenti.

 

Per qualsiasi domanda, il Servizio Clienti è a completa disposizione oppure consulta la guida.

Continua a leggere

Seleziona velocemente eventi e condizioni nei tuoi flow

Dal 12 aprile 2019 è disponibile una nuova versione di Flow, che include nuove funzionalità che migliorano ulteriormente le prestazioni del modulo.

Cosa puoi fare grazie a questo rilascio?

È possibile selezionare rapidamente l’evento o la condizione desiderata, durante la creazione dei vari passaggi di un’automazione.

Quando configuri una sorgente in tempo reale o selezioni un evento o una condizione ovunque in Flow, puoi scegliere la voce da un menù a tendina. Da adesso, la ricerca diventa ancora più semplice e veloce: puoi infatti fare affidamento sulla funzionalità di selezione automatica.

Come?

  1. Naviga la pagina Flow che desideri.
    Ad esempio, sorgente Real-time.
  2. Sotto Evento, Condizioni sull’evento o Condizioni demografiche, inizia a digitare il nome della selezione desiderata.
    Non è necessario che sia l’inizio della parola, puoi digitare qualsiasi lettera inclusa purchè nella sequenza corretta.
    Quando digiti, il contenuto del menù a tendina cambia in modo da corrispondere sempre più a quello che stai inserendo, come puoi vedere in questo breve video.
    Nota:
    L’evento, le condizioni e gli altri campi similari non sono case sensitive.

 

  1. Selezione il valore desiderato dalla lista.

 


Cosa significa?

Questa nuova funzionalità è particolarmente utile quando esiste una lista di eventi e condizioni molto lunga.

 

Per qualsiasi domanda, il Servizio Clienti è a completa disposizione oppure consulta la guida.

Continua a leggere

Quale pianificazione ha contribuito a influenzare maggiormente le vendite? Confrontale e scopri la più efficace

I tuoi contatti sono più attratti da fine settimana all’avventura o da inseguire il sogno del viaggio intorno al mondo?
Quale delle due newsletter ha influenzato maggiormente le tue vendite?

Decidi di dedicare due tue newsletter mensili a tipi di viaggio differenti. Il primo mese alla promozione di pacchetti all inclusive per week end all’insegna dell’avventura; il secondo mese per proporre il viaggio dei sogni, quello atteso tutta la vita. Ma quale delle due è riuscita a catturare l’attenzione e impattare maggiormemte la vendita di viaggi?

Con la nuova dashboard di Plan, oggi puoi sapere quale spedizione ha ottenuto più successo e scoprire se il prodotto più acquistato a seguito dell’invio è quello proposto nella newsletter o al contrario, le sorprese che ti riservano i primi 5 prodotti più venduti successivamente alla spedizione.

Confronta con Plan in pochi clic i risultati delle spedizioni visualizzandoli fianco a fianco e determina l’influenza delle tue pianificazioni sulle vendite di prodotti puntuali.

 

Ecco come.

  1. Accedi alla piattaforma e seleziona Contactplan.
  2. Clicca Dashboard nella barra di controllo e poi Influenced purchases nella pagina Le mie dashboard.
  3. Seleziona il Piano e l’Intervallo temporale.
    In pochi secondi puoi visualizzare il numero totale dei contacted users, il numero degli influenced customers, e il valore totale delle influenced revenue. I grafici successivi mostrano la distribuzione delle entrate nel periodo di tempo scelto e i primi 5 prodotti che sono stati acquistati.
    Nota:
    Se al piano scelto sono collegate più spedizioni, è possibile selezionare quella da visualizzare nel campo Seleziona spedizione. Se non sono disponibili dati per l’intervallo di tempo pertinente, sarà visualizzato un avviso.

 

Influenced PurchasesEsempio di pannello Influenced purchases

 

  1. Scegli ora il secondo piano e indica l’intervallo temporale opportuno.
    Il risultato di entrambe le campagne appare uno accanto all’altro, facilitandone la lettura.

 

Influenced purchasesEsempio di dashboard Influenced purchases con due piani confrontati

  1. Una volta che hai identificato il piano più efficace puoi anche, ad esempio, confrontarlo con un terzo piano: clicca ‘X’ vicino al nome e chiudi quello di minor interesse, selezionane uno nuovo e specifica l’intervallo di tempo desiderato.
    Nota:
    Puoi confrontare al massimo due piani alla volta.

Confrontare due o più piani è semplice. Guarda il video che ti mostra passo a passo come fare.

Per maggiori informazioni, consulta la guida di Plan o contatta il Servizio Clienti.

 

Continua a leggere

Differenzia il journey dei tuoi contatti se completano alcuni dati demografici del loro profilo

Supponiamo che tu abbia la necessità di qualificare meglio i dati collezionati nei profili dei tuoi contatti e l’esigenza di raccogliere la data di nascita e la città di residenza per attivare campagne ad hoc, basate sulla conoscenza di questi dati.

Guarda il video e scopri come le funzionalità contenute nell’ultimo rilascio di Flow possono aiutarti a creare flussi differenti che guidano i contatti verso l’obiettivo: qualificare meglio le informazioni del loro profilo.
Il video mostra passo passo la configurazione dell’automazione.

 

 

Continua a leggere

Le tue spedizioni influenzano gli acquisti dei tuoi clienti? – rilascio Plan v.1.17.7

Dal giorno 28 febbraio 2019 sarà disponibile la nuova versione di Contactplan con funzionalità aggiuntive che arricchiscono ulteriormente il valore del modulo.
Il rilascio è pianificato dalle 14:15 alle 15:15 CET.

 

Cosa potrai fare grazie a questo rilascio?

Puoi accedere alla nuova dashboard Influenced purchases, che ti aiuta a comprendere se le tue spedizioni influenzano gli acquisti dei tuoi clienti e confrontare i risultati di due differenti spedizioni.

 

Dashboard Plan

 

Hai la possibilità di visualizzare, per singola spedizione e nel confronto fra due diverse spedizioni:

  • il numero dei clienti contattati con la spedizione
  • il numero dei clienti che hanno aperto l’email nell’intervallo selezionato e hanno concluso un acquisto
  • il valore complessivo degli acquisiti influenzati dalla spedizione
  • un grafico che mostra la distribuzione degli acquisti nel tempo nell’intervallo selezionato
  • i top 5 prodotti acquistati nell’intervallo temporale selezionato.

 

La nuova dashboard messa a disposizione da Plan ti permette di conoscere i ritorni sulle tue spedizioni.
Per maggiori dettagli consulta il Changelog o contatta il nostro servizio clienti.

 

 

Changelog
Guida
Risorse
Supporto

 

 

 

Continua a leggere

Disponibili i caratteri UCS-2 per i tuoi SMS – rilascio Send v.6.6.2

Dal giorno 27 febbraio 2019 sarà disponibile una nuova versione di Contactsend.
Il rilascio è pianificato dalle 10:00 alle 10:30 CET.

 

Cosa potrai fare grazie a questo rilascio?

Potrai comporre messaggi SMS utilizzando un set di caratteri più ampio e comunicare con i tuoi clienti nella quasi totalità delle lingue moderne incluso russo, giapponese, coreano, cinese, etc.

Puoi fare infatti affidamento sullo standard di codifica UCS-2 definito dall’International Organization for Standardization (ISO) in ISO 10646.

Il numero massimo di caratteri a disposizione per singolo SMS è 70 che diventa 67 nel caso di SMS concatenati.

 

Come puoi scoprire se stai usando caratteri appartenenti allo standard UCS-2?

 

 

 

Changelog
Guida
Risorse
Supporto

 

 

 

 

Continua a leggere

Email Designer in azione

Email Designer è il nuovo editor che, grazie ad un’interfaccia intuitiva, al drag & drop e alle sue numerose funzionalità, rende facile e veloce la creazione di email responsive, personalizzate e accattivanti.

In questo video puoi vedere Email Designer in azione! C’è molto altro ma puoi iniziare a capire come modificare un template cambiando immagini e testi e inserendo nuovi elementi nella posizione desiderata, con la serenità di poter annullare eventuali errori con il tasto undo e di visualizzare in ogni momento l’anteprima del tuo messaggio su schermi desktop o mobile.

Richiedi subito l’attivazione di Email Designer per la tua azienda e inizia subito ad usarlo.

 

 

Continua a leggere

Disegna journey multipath con Flow per una personalizzazione estrema della customer experience

L’anno sta finendo ma le novità in Contactlab non sono ancora esaurite! Vi presentiamo oggi due nuove caratteristiche di Flow che vi permetteranno di disegnare ed eseguire Customer Journey ancora più vicini alle vostre esigenze e alla aspettative dei vostri clienti.

1. Lo step CONTROLLA è esteso a tutti gli eventi di Hub

Perchè limitarsi ad automatizzare nuove attività verso i vostri clienti solo quando aprono una email o cliccano un link? Con Flow adesso è possibile farlo a seguito dell’avverarsi di qualsiasi evento tra quelli presenti e collezionati in Hub. Puoi decidere di inviare una email, spedire un SMS o attivare una webhook per far partire ad esempio una notifica push oppure per comunicare con un’altra app esterna, al verificarsi di tutte le azioni (gli eventi appunto) collezionati in Hub su ogni singolo profilo unico, e disponibili adesso anche in Flow.

 

Quindi ad esempio, puoi decidere di spedire una email a un cliente che ha visitato una pagina web del tuo sito oppure ha inserito un prodotto nel carello ma non conclude l’ordine; o ancora mandare una richiesta al magazzino per la gestione dell’ordine appena l’acquisto è concluso.

Ma non finisce qui…

2. Creazione di journey MULTIPATH

Decidi di differenziare le azioni da intraprendere a seguito del verificarsi di un evento puntuale, seguendo condizioni preimpostate.

Cosa significa? Supponiamo che clienti inclusi in un journey perchè soddisfano la condizione di entrata, concludino ora acquisti sul tuo sito ecommerce. Puoi decidere di diversificare le modalità di comunicazione e il contenuto del messaggio che mandi loro, a seconda del prodotto acquistato. Puoi spedire ad esempio, l’email A nel caso il contatto abbia comprato il prodotto A, un SMS B nel prodotto B, una push notification – tramite attivazione di una webhook – per il prodotto C e così via. E mandare magari, un’altra email ancora nel caso non si concluda alcun acquisto.

 

A seguito di puntuali azioni dei tuoi clienti, decidi se e come reagire con nuove attività di contatto verso di loro: scegli canali e modalità diverse all’interno dello stesso journey. Ed oggi possono essere più di due! Puoi differenziare efficacemente un journey e ottenere una personalizzazione vera dei percorsi.

 

Continua a leggere